Diritto di recesso

 

Legislazione e regolamenti sul Diritto di recesso

In conformità con i dettami delle norme di riferimento in vigore DECRETO LEGISLATIVO 21 febbraio 2014, n. 21 - Attuazione della direttiva 2011/83/UE sui diritti dei consumatori, recante modifica delle direttive 93/13/CEE e 1999/44/CE e che abroga le direttive 85/577/CEE e 97/7/CE, i Clienti hanno diritto di recedere dall’acquisto dei prodotti senza necessità di fornire spiegazione, purché la merce sia restituita sigillata e priva di danneggiamenti.

 

Al Cliente, per esercitare tale diritto, è richiesto:

- inviare una lettera alla nostra azienda (raccomandata A/R) per comunicarci la volontà di esercitare il diritto di recesso. La lettera deve contenere anche gli estremi del servizio finanziario (es. IBAN del conto corrente, account di PayPal, ecc.) sul quale effettuare il riaccredito;

- rispedire la merce alla nostra azienda con un imballaggio adeguato. Le spese di spedizione sono a carico del Cliente stesso.

 

IMPORTANTE

Occorre segnalare, come previsto dalla normativa vigente, che il Cliente può avvalersi del Diritto di Recesso entro e non oltre 14 giorni dalla consegna del prodotto. Una volta richiesto il recesso, il cliente dovrà spedire (a proprie spese) il prodotto alla sede indicata dall'Azienda entro e non oltre altri 14 giorni, superati i quali dacade il diritto. L'Azienda, da parte sua, si impegna, dopo aver verificato l'integrità e la corretta funzionalità del prodotto ricevuto, a risarcire interamente la somma sostenuta dal cliente per l'acquisto.

ATTENZIONE. Il Cliente può avvalersi del diritto di recesso solo sui prodotti con dimensioni standard, ossia non realizzati su misura. In Italia le misure standard per i materassi e le reti a doghe sono 80x190 cm (singolo), 120x190 cm (una piazza e mezza) e 160x190 cm (matrimoniale).


Compara